Claire

By Claire On

In MULTIMEDIA

Tagged in

I miei amici mi piacciono tanto, eppure…
I miei amici un pò mi preoccupano – io pure
I miei amici non so se capiranno

I miei amici di solito suonano
ma non suonano mai al mio portone
i miei amici non sanno dove abito
i miei amici non sanno un sacco di cose

I miei amici hanno sempre da fare
I miei amici ora devono scappare
I miei amici non trovano il tempo per esser felici
Io neppure…
FABRR feat Claire

I miei amici non mi vogliono ma mi pisciano attorno
I miei amici fanno i galli da combattimento
I miei amici storcono il naso
se ho il ciclo, se mi cola il naso
se alzo la cresta, se faccio la pazza, se rompo i coglioni
meglio evitarmi, evitare di parlare
di te
di me
di quanto fate male se…

I miei amici vengono scaricati per altri
-Io pure!!
I miei amici cadono a pezzi infranti
-shhh non si può dire!
I miei amici pagherebbero oro
per sanare le ferite, per sedare…
I miei amici hanno maschere bellissime e bende dorate

I miei amici te li devo presentare
Io e i miei amici ti faremo l’audizione
[ansia da prestazione]

i miei amici son la mia cartina tornasole
ruota di pavone
i miei amici devono accettarti
i miei amici potrebbero accettarci
-i miei amici hanno un’accetta dietro la schiena

giocatela bene o dovrò rimpiazzarti con:
un foto-poeta militante estremo dall’alluce calligrafo e il groove di Chris Dave
un maschio alfa, il tipo super giusto
che non mi ama niente, mente e mi svena solo per il gusto

i miei amici sono lo specchio delle mie brame
i miei amici fanno arte come me, ma non fanno arte con me
i miei amici fanno finta di avermi letto
o che non hanno avuto tempo

i miei amici non si spostano mai
i miei amici sono. IRREMOVIBILI.
i miei amici sono a un passo di treno e di aereo
i miei amici se non vado non vengono
i miei amici mi aspettano al bancone

i miei amici hanno sempre ragione –e una scusa
i miei amici non chiedono mai scusa
i miei amici hanno tanti amici e innumerevoli contatti
i miei amici sono sempre insoddisfatti

i miei amici mi danno un tono, un senso, un vicolo cieco
i miei amici mi amano a targhe alterne
e mi mettono in coda

i miei amici mi fanno sudare
con questo costume
i miei amici sono irresistibili
sotto le luci del palco
ma ora tocca che vado

i miei amici non sanno dove abito

Testo originale e voce di: Claire Minipaniers
Illustrazione originale di: FABRR
Musica presa in prestito: Antonio Sánchez 

Se vuoi ascoltare altri monologhi illustrati, li trovi tutti qui: Poesie Siamesi.

Previous Story
Ogni tanto piovo
Next Story
Nonnino