Claire

By Claire On

In MULTIMEDIA

Tagged in ,

-Ogni tanto piovo

-non vergognarti, succede

-non mi vergogno, mi arrabbio

-beh dovresti evitare, la rabbia affossa

-troppo tardi, interratemi pure!

-come vuoi ma allora non startene lì impalata, scaviamo

emmeffe-01 (1)

-perché mi scoppia la pancia se dentro ho questo vuoto??

-hai provato con la gastro?

-la psicanalisi?

-lo shiatsu?

-l’ ayahuasca?

-adesso basta

-c’era aria di tempesta

-ogni tanto piovo te l’ho detto

-mi sono bagnata

-buon per te!

-goccia a goccia

-il rintocco della pioggia

– segna il tempo

-che segna me

-batte

-mi batte sul tempo

-queste rughe, non so proprio come amarle

-perché non te l’hanno mai insegnato, ricomincia da capo

13315675_1217083961637125_1570674379217873033_n

-Piove e io non ho parole..

-le hanno prese tutte gli uomini, tocca trovarne di nuove

-parole decise, come rughe

-parole che scavano come fiumi

-e ti disegnano il viso quando ridi

-mappano quello che senti

-e mi portano da te

-hai cominciato ad amare le rughe?

-ricomincia a scavare

-ricomincia da capo

 

-Vorrei tornare dolce come non sono mai stata

-dolce/salato: non l’ho mai capito mai capito quel passaggio

-immagina un fiume che si butta nel mare

-beh?

-quando ci sarà abbastanza sale da poterlo chiamare mare?

-e che ne so, io sbaglio sempre dosi

-ah perché tu cucini?

-parlavo della vita

-allora parla d’altro, ho preso 5 chili

-la vita, la vita in generale!

-manca un po’ di sale

-dicono che sono fredda

-lo dicono anche dell’acqua profonda

-è che mi disegnano cosi

-dipingimi i fondali

-io non sono una stronza sola, non sono una cosa fissa

-un po’ fissata lo sei pero

-in questo fiume non siamo mai le stesse

-è tutta una questione di flusso

-è tutta una questione di ciclo

-ricomincia da capo

13325657_515891725263090_7672739261062347606_n

-vieni a fare il bagno?

-Il bordo… esiste solo per chi guarda da fuori

-vieni a farti una nuotata?

-il bordo esiste solo per chi non vuole bagnarsi i piedi

-tuffati, coraggio!

-il bordo esiste solo per chi ha paura della corrente

 

-Cambiare

-taglio

-taglia

-idea

–l’assorbente!

-com’è che si passa da figlia a madre, sorella?

-un giorno…

-ci riempiremo le cosce di farfalle per nascondere la cellulite

-tatuaggi e rughe

-diranno chi siamo?

-ricomincia da capo

-Presto l’oceano pioverà e tornerà ad abbracciare le colline.

-Presto. Sarà di nuovo dolce.

-Ogni tanto piovo

Testo di: Claire Minipaniers
Interpretato da: Roxana Iftime, Irene Montagnani e Claire Minipaniers
Illustrato da: Fabrr
Dedicato alle amiche di Borderland Factory (FI)

 

 

 

Previous Story
Lettera Kamikaze
Next Story
I miei amici